Cerca nel blog

lunedì 10 ottobre 2016

ricetta dei Biscotti Integrali alla Panna e 3 cereali ... senza glutine

Semplicissima e di rapida esecuzione, questa bella ricetta dei Biscotti integrali alla Panna e 3 cereali senza glutine! L'ho trovata sfogliando uno dei volumi di cucina che possiedo in casa, e ho provveduto a de glutinare la farina, utilizzando solo farine naturali e soprattutto in buona parte integrali: Sorgo, Riso e Miglio. Ed il risultato è eccellente, di gusto, consistenza, compattezza, profumo. Ma la cosa che più mi è piaciuta, visto che sono poco paziente soprattutto nel fare i dolci, è stata la facilità di esecuzione! Che meraviglia! Nonostante stessi inventando, ci ho messo proprio poco tempo! E la pasta si stendeva benissimo! Non ho dovuto attendere tempi morti! WoW!!! Promossa, questa ricetta, la rifarò, magari alternando le farine, anche con le nocciole! 
SENZA GLUTINE, SENZA UOVA





Ingredienti per una trentina di biscotti integrali alla panna e 3 cereali senza glutine

350 g di farina (120 g di farina di riso integrale + 80 g di farina di sorgo integrale + 35 g di farina di miglio integrale + 77 g di fecola di patate + 38 g di amido di tapioca + 3 g di guar)
i non celiaci mettano pure tutta farina 00
150 g di zucchero
250 ml di panna fresca (che sia veramente fresca, fredda e ottima di qualità)
12 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale
aroma vaniglia 

 + 1 albume e poco zucchero a velo per la patina (non indispensabile)

Procedimento super veloce

- Mettete la panna (ben fredda) dentro una ciotola (io l'impastatrice, con la foglia), aggiungete le farine (precedentemente miscelate fra loro e a tutti gli altri ingredienti) e impastate sino ad ottenere un panetto ben omogeneo e liscio (con l'impastatrice è meglio, perché il calore delle mani scioglie lo zucchero). Se necessario, aggiungete ancora un goccio di panna (o al contrario di farina) se l'impasto dovesse sembrarvi troppo asciutto o troppo morbido (io ho aggiunto appena appena pochissime gocce di panna, era perfetto, morbido ma non appiccicoso). 



- Stendete subito sulla spianatoia, appena un po' infarinata (con farina di riso, ma non esagerate) col matterello, sino ad ottenere uno spessore di mezzo centimetro (non meno, semmai di più), ritagliate la forma preferita e trasferite i biscotti su una teglia, con carta da forno sotto.




- cuocete per i primi 12-15 minuti circa in forno caldo ventilato a 180°C (oppure statico, 200°C).




- Poi fate raffreddare su gratella (così da lasciar evaporare l'umidità ancora contenuta all'interno), quindi spennellate abbondantemente (se volete che si formi una patina lucida, come nei miei) con un albume sbattuto con poco zucchero a velo, e riponete ancora una volta in forno, caldo, ventilato, a 150°C, per altri 10 minuti circa. Se non si dorano, date un minuto di grill (dipende dal forno). Potete anche evitare la seconda biscottata, e cuocerli sino a doratura, ma così vengono più asciutti e croccanti e durano molto di più. 
- Fate intiepidire su gratella e poi servite. Quelli che avanzano, vanno conservati in un contenitore di latta ermetico, possibilmente non troppo grande (è bene che si riempia di biscotti e che resti meno aria possibile dentro la scatola). Così facendo sono rimasti croccanti per molto giorni.





Se vi è piaciuta questa ricetta seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!