Cerca nel blog

martedì 27 giugno 2017

ricetta Calamarate dell'orto estivo

L'orto estivo è più bello di quello invernale perché è coloratissimo: le zucchine (genovesi nel mio caso), verde scuro striato, sono le prime a far frutti e molto generosamente, mentre le cugine, quelle lunghe e verde chiaro, le "zucchine serpente", ancora stentano a ingrossare ma già è possibile raccoglierne le foglie, i famosi Tenerumi, o Tinnirumi o Taddi o Talli o ancora le "pezze", la miglior verdura estiva di un verde acceso appassionante ed avvolgente che la natura abbia saputo regalarci. Seguono le zucchine, in ordine di maturazione, i pomodori, rossi e lucenti, che fanno capolino fra le loro capricciose foglie di un color verde ramato, per via dei trattamenti con minerali naturali (zolfo e rame) che danno forza alla pianta. C'è poi il basilico, abbondante e timido per via dell'altezza, che non supera i 40 cm e rispetto alle sue vicine non fa molta figura! Ma il suo profumo intenso lo mette sempre al centro dell'attenzione, lui lo sa e ne va orgoglioso e produce ogni giorno nuove corone di foglie verde brillante! E mentre io raccolgo tutto quanto il necessario per la pasta di stasera, le "Calamarate dell'orto estivo" per l'appunto, da lontano Peperoni rossi e peperoni gialli ancora verdissimi e melanzane lunghe e tonde, nere e viola, mi fanno tutti quanti l'occhiolino, come a dire che fra poco si daranno tutti a me! Sappiate che per voi ho grandi sorprese, ma non abbiate fretta, intanto mi dedico alle copiose zucchine qui presenti (l'anno prossimo mi sa che ne pianto qualcuna in meno!!!). 
Segue la ricetta delle Calamarate dell'orto estivo, semplice, fresca, veloce ... adatta al caldo della presente stagione! Buon appetito!






INGREDIENTI PER 3 PORZIONI


250 g di Calamarate Rigate (io senza glutine)
10 foglie di tenerumi
5-6 pomodori maturi e sodi (io biologici, del mio orto)
1 zucchina genovese (non piccola!)
10 mandorle pelate
q.b. olio evo
peperoncino piccante
parmigiano grattugiato a piacere

PROCEDIMENTO 


Lessare i tenerumi in acqua salata, poi tritarli finemente e conservare l'acqua per cuocervi la pasta.
Tagliare a cubetti di 1 cm il pomodoro, privato dei semi, condirlo con olio evo, sale, aglio, molto basilico tritato e peperoncino.
Tagliare a cubetti da 1 cm la zucchina e soffriggerla a fiamma alta, sino a dorarla ma non cuocerla troppo. Salarla dopo la cottura e unire i tenerumi tritati.
Cuocere la pasta e versarla nella padella con le zucchine e i tenerumi, mantecare e aggiungere le mandorle frullate. Spegnere e aggiungere il pomodoro, amalgamare il tutto è servire, guarnendo con dadetti di zucchine e pomodoro, messi da parte prima di condire la pasta. Spolverare con parmigiano e peperoncino, a piacere.



Se vi è piaciuta questa ricetta delle "Calamarate dell'orto estivo", seguitemi sulla mia pagina Facebook, mettendo il Mi piace o iscrivendovi riceverete le mie nuove creazioni!

Baci, Bimba Pimba


LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa