Cerca nel blog

notizie dall'orto di bimbapimba

NEWS!!! 23 ottobre 2016

L'ORTO DI BIMBAPIMBA SI TRASFERISCE!!!
a breve le foto del nuovo paesaggio con le piantine appena messe a dimora!!!



23 febbraio 2016

Vi presento i primi germogli di fave! piantate circa un mese fa, stanno gettando le prime foglioline, non fa molto freddo (ma quest'inverno non c'è mai stato freddo a Palermo) e non ha piovuto quasi mai, ma loro ce la fanno a fare capolino e adesso, con le pioggerelline pre primaverili che si spera verranno giù, vedrete quanto si faranno! Ho piantato le fave Aguadulce, come sempre, una delle migliori varietà e molto produttiva.




Nonostante il mio orto sia veramente piccolo, non rinuncio ogni anno a variegarne la produzione, in contemporanea. A noi bastano poche piante per varietà, siamo solo in due e a volte ce ne rimane. Le fave, a fine inverno, sono necessarie non solamente per i loro meravigliosi e squisiti baccelli, che col mio clima non riesco ad assaggiare se non a maggio, mai prima... Quello che ancora di più ci regala la pianta della fava è la sua straordinaria capacità di rinvigorimento del terreno. Durante la crescita infatti accumula moltissimo azoto, specialmente nelle radici. Poi, a raccolto avvenuto, le stesse radici, se lasciate nel terreno e non prelevate, con quel loro fittissimo reticolo che le caratterizza cedono tutto questo azoto alla terra, distribuendolo in modo uniforme in tutto l'orto. E i fusti con le foglie, tagliati e lasciati sul posto, contribuiscono a regalare altro materiale organico ricco di nutrienti e che fertilizza il campo, nel modo più naturale possibile. Alleggerendo sempre più la struttura della terra, che nel tempo va migliorando. Capito il perché delle fave all'inizio di ogni anno?
Senza contare le meravigliose ricette che ne vengono fuori, se le volete leggere vi consiglio di fare una ricerca per ingrediente, nella colonna a destra dello schermo. Alla voce fave troverete tante cose buone, fatte l'anno scorso.




... le piccole fave crescono all'ombra del tenero Elicriso! L'ultima pianta che mi è rimasta, perché l'anno scorso il bel cespuglio di Elicriso mi è seccato... che pena! 
Nella fotografie sopra, in basso a destra, noterete delle piantine di menta. La menta e gli aromi in genere fanno molto bene, in associazione a molte varietà di ortaggi. Tengono lontani gli insetti nocivi, creando un ambiente più protetto nella fase dello sviluppo. Anche i gerani, a quanto pare, svolgono la stessa funzione, e noi abbiamo provveduto già dall'anno scorso a circondare l'orto di fiori ed essenze del genere. Devo dire che ha funzionato bene, la piantine sono più forti, ed afidi non ne abbiamo visti più. Solo le lumache, quelle spesso si fanno vive e divorano tutti i germogli, distruggendo la produzione futura. C'è un rimedio, che è molto triste ma io lo uso, perché non è chimico (io mio orto è biologico al 100%): la birra. Versando un po' di birra nei bicchieri di carta le lumache vengono attratte e ci cascano dentro. Si, lo so, è orribile ma come altro fare? senza usare antiparassitari? Per le fave comunque non ce n'è stato bisogno, per fortuna... a proposito, per sfizio, potreste piantarle anche in vaso, in terrazzo, così:



... crescono benissimo, e sono molto generose. 
A presto, vi mostrerò le piantine quando saranno più grandi! 
vi abbraccio, Bimbapimba

12 ottobre 2015

... l'orto adesso è in standby
Più tardi, se ci riesco, lo fotografo, non ci avevo ancora pensato.
Dovreste vederlo, adesso che l'estate è finita ... una selva oscura, in cui per accedere ci vuole un Caronte, che te lo faccia attraversare (anche se piccolo) senza inciampare in cavi tesi, liane di cocuzze, stoloni impazziti di fragole, rami di pomodori striscianti, aromi impazziti che non sanno dove riposare! Melanzane, peperoni e qualche piccola zucchina serpente fanno ancora capolino per contendersi quei pochi raggi di sole rimasti e giungere ad una parca maturazione, fra lenzuola di gigantesche foglie ammuffite dalle prime piogge e stormi di zanzare nevrotiche, che annusano il tuo sangue a distanza fregandosi le zampette per quella che, a loro insaputa, sarà probabilmente l'ultima cena! 
Capito adesso perché non c'è la foto dell'orto di adesso?
... non c'è niente di idilliaco, anzi, fa quasi paura!!!
Però io ancora grazie a lui mangio zucchine, melanzane e pochi ma buoni peperoni (e anche qualche sparuto coccio di pomodoro!!!)... e siamo già a metà Ottobre! 




2 luglio 2015

Ormai da qualche giorno mangiamo quello che l'orto ci regala. La piccola melanzana tunisina (quella della foto del 22 giugno scorso) è già stata raccolta e ha deliziato i nostri palati con delle stuzzicanti "crocchette di patate e tenerumi in crosta di melanzane".

eccola! guardate com'è cresciuta la nostra signorina tunisina! e non era la sola!

Le zucchine genovesi invece sono le solite impertinenti! La piantina, quando la compri, è così piccola... fa tenerezza e te la porteresti in casa, per coccolarla... poi diventa un mostro! Le foglie gigantesche e spinose sprizzano da tutti i lati, sviluppandosi attorno ad un tronco serpentino che invade l'orto prendendo tutto lo spazio per se! 
Ma è anche generosa! Quando dice lei, inizia a produrre zucchine a dismisura e se sbagli il giorno di raccolta, l'indomani se ti avvicini all'orto scopri che al posto della zucchina c'è un bambino di un chilo e mezzo!!!


i tenerumi, indifferenti al caos che regna sotto di loro, sfidano il cielo arrampicandosi sulle nuvole...

mentre i loro frutti, le zucchine lunghe, come dei serpenti verdeggianti si lanciano verso il suolo...



l'orto ormai è un fermento di vita, è il suo momento migliore, tutte le piante producono, offrono frutti maturi e promettono sempre maggiori delizie della natura... 


... anche i pomodori virano al rosso, i primi tondi lisci stanno per farsi mordere!!!

Fate anche voi, la prossima primavera, un orticello in casa, anche piccolo, anche in vaso, basta che ci sia il sole e l'aria pura, e tanto amore...


22 giugno 2015

non fa tenerezza? una melanzana appena nata, una futura bella, tonda, dolce e soda tunisina

i ciliegini avanzano!

le genovesi fanno capolino con i bellissimi fiori arancioni!
domani raccolgo le prime due zucchine belle grosse!

al solito i peperoni fanno capricci... mah, forse non è il terreno giusto, troppo argilloso e duro...
fanno i frutti ma crescono a stento... debolucci... 

i tenerumi invece ogni giorno sono più alti e giganteschi! già consumate e prime foglie, o pezze!
che bella pianta, ti fa sentire Alice nel paese delle meraviglie!


... a presto nuove dall'orto! un abbraccio, Bimbapimba!


9 giugno 2015

i primi frutti dell'orto estivo! ancora è presto, ma promette bene! 

ahhh... i miei pomodori tondi!

le zucchinette genovesi

i tenerumi

e i peperoni! 

come vedete sono cresciute, ma ancora sono piccoline!



12 maggio 2015

le fave sono già terminate, quest'anno il raccolto non è stato un granché... complice il freddo anomalo dell'inverno scorso e le grandinate di fine stagione, insomma... qualche chiletto di prodotto siamo riusciti a metterlo assieme, ma niente di più!
Ho imparato a surgelarle, l'anno precedente. Poiché la raccolta, in ogni caso, sia essa abbondante che scarsa, avviene tutta assieme e dopo la grande scorpacciata bisogna pur conservare il prodotto. Sgranando i baccelli subito dopo averli colti e surgelando le favette immediatamente, senza alcun trattamento, si mantengono alla perfezione, verdi e tenerissime. 
Ne ho ancora due sacchetti in freezer, vedrò di metterli bene a frutto con altre due ricettine sfiziose. Date un'occhiata a quelle che ho già pubblicato, se siete in cerca di qualche idea.
Nel frattempo l'estate incalza e bisogna andare avanti. Questo è il momento più bello, quello della speranza, del progetto e della fiducia nel proprio lavoro ma, soprattutto, nella generosità di madre natura. Noi ci crediamo e questo è il disegno:


i peperoni, rossi e gialli...

le melanzane, tonde  e lunghe...

i pomodori, tondi e ciliegini...
allora ci rivediamo fra un po' (non so quanto, non dipende più da noi!).

Intanto guardate anche le foto che seguono, perché nell'ortodibimbapimba non ci sono solo ortaggi, ma anche aromi, tanti aromi: timo normale e limonato, menta normale e limonata anche lei, origano, rosmarino, salvie, elicriso (il mio grande amore), santoreggia, basilico... il prezzemolo no, quello non vuole attecchire, ci abbiamo rinunciato! 
E poi ci cono i fragoloni e le fragoline, il melograno, le nespole, le arance e i mandarini... e l'asparago! quello che siamo riusciti a salvare rinchiudendolo con noi nel recinto, al di là del quale i nostri amati amici Geo e Metra fanno tanta, ma tanta ... pipì!!!

l'elicriso (in alto) radioso, illumina tutto l'orto!
la menta e il rosmarino gli fanno compagnia...
salvia (al centro), fra rosmarino e origano

fragoloni o fragole, belle, piacciono a tutti! alle lumache soprattutto!

fragoline! piccole e profumatissime, poche ma buone!

la menta limonosa...fa un buon odore, ma non si usa per cucinare

l'origano fresco, questo si che si usa in cucina, anche così...

il rosmarino non ha bisogno di presentazioni, e chi non lo conosce?

...ciao!!!


22 aprile 2015, ore 08:00

la raccolta, seppure a puntate, è iniziata! queste quelle di ieri....

erano un chilo circa, e questa è la ricetta che mi sono inventata per far loro onore! 

lo Scrigno di fave in crosta di melanzane e mandorle!

... dal cuore filante!
 e questo è il link:
"Scrigno di fave in crosta di melanzane e mandorle"
ma ci sono anche queste altre ricette con le fave che vi ho preparato:
"spaghetti con triglie, fave e finocchietto"
e l'immancabile "frittedda palermitana"
altre ricette con le fave le trovate QUI

... a venire altre ricette sfiziose con le nostre deliziose favette freschissime! seguitemi...


10 aprile 2015, ore 18:00

... finalmente le prime fave, ancora molto piccole ma ... a buon punto! e chi ne ha fretta!






10 marzo 2015, ore 12:00

... la natura non usa il computer! altri tempi... i suoi! 
i fiori sono leggermente più aperti, e gli insetti fanno il loro spettacolare e meraviglioso lavoro!


e la mia dolce Titta ancora aspetta... 


3 marzo 2015, ore 11:00

...le fave sono in fiore, l'inverno è stato molto rigido e ha piovuto molto... non pensavo ce la facessero e invece, guarda come stanno crescendo... sono già in fiore, in primavera arriveranno tante 'Frittelle' e altre ricette... 






LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa

LE VIDEO RICETTE DI BIMBA PIMBA ... cliccate sul titolo che vi interessa